Fare Giardinaggio

Fare Giardinaggio

Chi non si è mai trovato a risolvere da solo piccole problematiche domestiche, verniciare, montare e smontare, avvitare e incollare, tagliare l’erba del proprio giardino e fare lavoretti idraulici, fare piccoli lavori di muratura e di impiantistica in genere?

Tutte attività manuali che prendono il nome di “bricolage”: termine traslato dal francese all’italiano con “fai da te”. Se prima il bricolage era una semplice e pura passione, un modo per trascorrere parte del tempo libero, oggi è diventato anche un bisogno. Ed è un’attività non di esclusivo appannaggio maschile, ma anche tantissime donne si appassionano e creano oggetti utili e interessanti tanto da permettere loro di svolgere mercatini per hobbisti, fare laboratori con i più piccini e con gli adulti, incentivare anche il riciclo di materiale.

Un portale da cui trarre idee, consigli e suggerimenti per le diverse attivtà eseguite in proprio è il sito di giardinaggio Bricoportale : una testata giornalistica curata dalla casa editrice edibrico. Si tratta di un sito semplice, dall’aspetto curato, chiaro ed esaustivo che funge da punto di riferimento per attività di falegnameria, giardinaggio, bricolage e soluzioni abitative. Protagonisti del portale possono essere le aziende che lo utilizzano come vetrina per la propria produzione e gli amanti del bricolage. Infatti, il sito pubblicizza non solo attrezzature, video tutorial, consigli di esperti, informazioni sui materiali, ma anche idee e progetti fai da te realizzati dagli appassionati e che possono essere replicati.

Negli ultimi tempi, quella del bricolage è dunque un’attività sempre più praticata e che a volte da hobby si trasforma in vero e proprio lavoro. Chi pratica il “fai da te” non è mai un professionista del settore, ma lo può diventare col tempo affinando il modo di operare, utilizzando materiali e attrezzi giusti e migliorando sempre più le tecniche.

Se si considera, inoltre, il notevole aumento di aperture di punti vendita specializzati, di siti dedicati esclusivamente al settore e di pubblicazione di manuali avvenuto nell’ultimo decennio si comprende come il bricolage non abbia mai conosciuto la crisi. In fin dei conti, il lavoro manuale è l’attività primordiale dell’uomo continua ad essere praticato sotto più sfaccettature.